I borsisti di Villa Massimo 2008

Navid Kermani, Letteratura, SVM 08

nato a Siegen nel 1967, è di nazionalità tedesco-iraniana e vive come scrittore a Colonia. Orientalista con abilitazione alla docenza universitaria, ha ricevuto diversi riconoscimenti per la sua opera letteraria. Ha lavorato alla Schauspielhaus di Colonia come regista e cosiddetto „curatore di eventi straordinari“ (2005-07). Autore di numerosi romanzi, tra cui Kurzmitteilung (Ammann 2007). Membro dell'Accademia Tedesca della Poesia e della Lingua (dal 2007) e della Conferenza islamica tedesca. Premio della Pace dei Librai Tedeschi 2015. www.navidkermani.de

Norbert Sachs, Architettura, SVM 08

nato nel 1964 a Bad Gandersheim. Studi di Architettura a Hannover (1984–89) e alla Cornell University USA (1990–92). Dal 1991 diverse cattedre in Germania e negli USA, dal 2002 partner dello studio tilman bock norbert sachs architekten a Berlino. Ha ricevuto tra l’altro il premio Schinkel e la borsa di studio del DAAD. Mostre a Berlino e a Francoforte sul Meno. 

www.dierks-sachs.com

Felix Schramm, Arti Visive, SVM 08

nato nel 1970 ad Amburgo, vive e lavora a Düsseldorf. Studi di Scultura a Düsseldorf e Firenze, nel 1997 miglior allievo di Jannis Kounellis. Numerose mostre personali tra l’altro allo SFMOMA, al Hamburger Bahnhof di Berlino, a New York e Monaco di Baviera. Mostre collettive anche a L.A. e St. Gallen. Borsa di studio del DAAD per Tokyo (2000). Realizza istallazioni percorribili con lastre frantumate di cartongesso, Zahlreiche Einzelausstellungen u.a. SFMOMA, vernice, legno e oggetti riciclati. I suoi lavori sono presenti in numerose collezioni come lo SFMOMA e la Hurt Collection. Gruppenausstellungen u.a. in L.A., St. Gallen und Palais de Tokyo (Paris 2009).

 

Arnulf Herrmann, Musica, SVM 08

nato nel 1968 a Heidelberg, vive a Berlino. Studi di Pianoforte a Monaco di Baviera, studi di Teoria Musicale e di Composizione a Dresda, Parigi e Berlino. Collabora con molti ensemble internazionali tra cui l’Ensemble Modern, Klangforum Wien e Ensemble Intercontemporain. Tra i numerosi riconoscimenti: il Premio Hanns-Eisler per la composizione (2001), o Stuttgarter Kompositionspreis e l’International Rostrum of Composers (2006). International Rostrum of Composers (2006). Docente di Composizione e Strumentazione alla HfM Berlin. www.arnulfherrmann.com

Stephan Winkler, Musica, SVM 08

nato nel 1967 a Görlitz. Studi di Violoncello e Composizione a Berlino (1985–91). Dal 1991 libero compositore, direttore d’orchestra, produttore e docente a Berlino. Diverse borse di studio e soggiorni a Londra, Parigi, Vienna, Venezia, New York e Princeton. Pubblicazioni di CD (anche con Max Goldt, 1998) ed esecuzioni nazionali e internazionali, da ultimo nella Carnegie Hall, New York. 

www.stephanwinkler.com

David Zink-Yi, Arti Visive, SVM 08

nato a Lima (Perù) nel 1973, vive e lavora a Berlino. Ha studiato all’Accademia di Belle Arti di Monaco di Baviera e di Berlino. Mostre collettive e personali a livello mondiale, p.es Manifesta 5, San Sebastian (2004), al Museum Ludwig, Colonia (2006), al FRAC Champagne-Ardenne, Reims (2006), e al Hamburger Bahnhof, Berlino (2007). Le sue opere sono rappresentate in collezioni pubbliche e private (p.es. Le College/FRAC Champagne-Ardenne e The Museum of Contemporary Art, L.A.).

Thorsten Becker, Letteratura, SVM 08

nato nel 1958, cresciuto a Colonia, vive saltuariamente a Berlino Poliglotta, giramondo e „giocoliere linguistico di grande talento“ (Neue Zürcher Zeitung). Studi universitari di filosofia, storia, sociologia, scienze teatrali. Tra le sue opere, più volte insignite del Premio di letteratura del giornale FAZ, si annoverano Die Bürgschaft (1985), Der Untertan steigt auf den Zauberberg (2001), Die Besänftigung (1985), Sieger nach Punkten (2004) e da ultimo Fritz (2006; tutte edite Rowohlt).

Elke Zauner, Arti Visive, SVM 08

nata ad Altötting nel 1972, vive e lavora a Bamberg. Formazione come pittrice d'arte sacra (1991-94). Studi universitari d'Arte a Monaco di Baviera (1995-2002), allieva di master class di Hans Baschang. Dal 1997 partecipa a numerose esposizioni, tra cui: Heilig-Scheinheilig, Künstlerhaus Marktoberdorf (2004), verk, Forsbacka, Svezia (2006), Gibt es eigentlich Meermädchen?, Villa Concordia, Bamberg, 2007. Ha ricevuto tra l’altro la borsa di studio estera a Reykjavik e la borsa di studio del DAAD a Vienna. www.elkezauner.de

Beate Kirsch, Architettura, SVM 08

nata a Celle nel 1966, vive e lavora come artista e architetto ad Amburgo. Studi universitari di Architettura, Filosofia e Storia dell'Arte (1985-97). Docente all’Accademia di Belle Arti di Amburgo (1999-2001). Nel 2004 ha fondato lo studio KIRSCHBREMER ARTANDARCHITECTURE. Dal 1997 ha realizzato numerose esposizioni, progetti, conferenze e pubblicazioni. Critico ospite in diverse università. Ha ricevuto sovvenzioni e borse di studio, tra cui quella del CEWS-Center of Excellence Women and Science. www.artandarchitecture.de