I borsisti di Villa Massimo 2010

Heidi Specker, Arti Visive, SVM 10
 

nata a Damme nel 1962, vive e lavora a Berlino e Lipsia. Studi di Fotografia alla Fachhochschule di Bielefeld e alla Scuola Superiore di Grafica e Arte Libraria di Lipsia. Diversi volumi fotografici, tra cui Im Garten, Concrete und Bangkok. Il suo attuale progetto è HELP ME I AM BLIND. Numerosi premi e riconoscimenti. Esposizioni: Sprengel Museum Hannover (2005), Mies van der Rohe Haus, Berlin (2009), RMIT Gallery Melbourne (2010). Mostra a Roma: “Landhaus Lemke ” 

www.heidispecker.de

 

Christian Jankowski, Arti Visive, SVM 10
 

nato a Gottinga nel 1968, vive e lavora a Berlino. Borse di studio e riconoscimenti: Karl Schmidt-Rottluff Stiftung (2000), Kunstpreis der Akademie der Künste (2004), Villa Aurora in Los Angeles (2004). Esposizioni: tra láltro alla 48esima Biennale di Venedig (1999), al Kunstmuseum di Stoccarda (2008). Professore di Scultura alla Accademia Statale di Arti Visive di Stoccarda.

 

 

Philipp Maintz, Musica, SVM 10
 

nato ad Aquisgrana nel 1977. Studi di Composizione e Musica elettronica a Maastricht, Liège, Parigi e Linz, tra gli altri con Robert HP Platz e Karlheinz Essl. Borse di studio e riconoscimenti: nternationale Ferienkurse für Neue Musik di Darmstadt, borsa di studio Künstlerhof Schreyahn (2004), Förderpreis della Ernst von Siemens Musikstiftung (2005), borsa di studio per la Cité Internationale des Arts di Parigi (2007), Akademie Schloss Solitude di Stoccarda (2009).
www.philippmaintz.de

 

Anno Schreier, Musica, SVM 10

nato ad Aquisgrana nel 1979. Studi di Composizione a Düsseldorf, Londra e Monaco. Dal 2008 docente di Teoria della Musica a Karlsruhe. Borse di studio e rico noscimenti: premio commemorativo Leonhard und Ida Wolf di Monaco (2007), Förderungspreis dell’Accademia di Belle Arti di Berlino (2009), borsa di studio della Wilfried-Steinbrenner-Stiftung. Komponist für Heidelberg (2009/10). Nel 2011 prima della sua nuova opera all’Opernhaus di Zurigo.

www.annoschreier.de

 

 

Ulrike Kuschel, Arti Visive, SVM 10
 

nata a Berlino nel 1972. Titolo di Meisterschülerin all’Università di Belle Arti di Berlino. Borse di studio e riconoscimenti: GASAG-Kunstpreis, borsa di studio del Senat di Berlino (2006), Forschung und Kultur, Berlin (2006), Stiftung Kunstfonds Bonn (2007). Esposizioni: Zeitblick, Ankäufe der Sammlung zeitgenössischer Kunst der BRD, Martin-Gropius-Bau, Berlin (2008), Reality Bites: Making Avant-Garde Art in Post-Wall Germany, Mildred Lane Kemper Art Museum, St. Louis, USA (2007). 
www.ulrikekuschel.de

 

 

Jan Liesegang, Architettura, SVM 10

nato a Colonia nel 1968, vive e lavora a Berlino. Studi di Architettura a Berlino, Copen aghen e New York. Nel 1999 fondazione del gruppo di architetti raumlabor berlin. Realizzazione di diversi progetti sperimentali nello spazio pubblico. Numerose mostre e pubblicazioni. 2001–2007 assistente all’Accademia di Belle Arti di Stoccarda. Lavora assieme alla sua partner Frauke Gerstenberg. 

www.raumlabor-berlin.de

 

Marcel Beyer, Letteratura, SVM 10

Nato nel 1965 nel Giura Svevo, vive e lavora a Dresda. Scrive poesie, prosa e saggi di letteratura, musica e arte visiva. Pubblicazioni: tra l’altro i romanzi Flughunde (Suhrkamp, 1995; in italiano con il titolo Pipistrelli, edito da Einaudi) Kaltenburg (Suhrkamp, 2008), il volume di poesie Falsches Futter (Suhr kamp, 1997), la raccolta di saggi Nonfiction (Dumont, 2003), nonché due progetti per opere.

 

 

 

Jana Gunstheimer, Arti Visive, SVM 10
 

nata a Zwickau nel 1974, vive e lavora a Jena. Studi di Etnologia e Storia dell’Arte all’Università di Lipsia, alla Scuola Superiore di Arte e Design Burg Giebichenstein, all’Academy of Fine Arts di Atene e all’Ohio University. Borse di studio e riconoscimenti, tra cui: Marion Ermer Preis (2005), borsa di studio della Stiftung Kunstfonds (2004). Mostre personali, tra cui: Status L. Phenomenon, The Art Institute of Chicago (2007). 

www.nova-porta.org

 

Kathrin Schmidt, Letteratura, SVM 10

nata a Gotha nel 1958, vive e lavora a Berlino dal 1985 Studi di Psicologia a Jena fino al 1981 e attività di psicologa fino al 1994, prima di dedicarsi al mestiere di scrittrice freelance. Ha debuttato nel 1982 con l’album di poesie 179, una raccolta di 28 componimenti. Sono seguiti alcuni volumi dipoesie e romanzi e da ultimo ha pubblicato nel 2009 il romanzo Du stirbst nicht, con cui ha vinto il Deutscher Buch preis.