I borsisti di Villa Massimo 2014

Eli Cortiñas, Arte Visiva, SVM 14

Nata a Las Palmas de Gran Canaria (Spagna) nel 1976.Vive a Berlino.

Studi allo European Film College in Danimarca e alla Kunsthochschule für Medien di Colonia. Riconoscimenti: tra l’altro borsa di studio Karl Schmidt-Rottluff e nomina per il Deutscher Kurzfilmpreis. Mostre/festival: Marta Herford (2014), Kunsthalle Budapest (2013), iii Moscow International Biennale (2012), Museum Morsbroich (2011), Museum Ludwig (2010), etc.

 

Thilo Folkerts, Architettura, SVM 14

Nato in Bassa Sassonia nel 1967.

Studi di pianificazione paesaggistica alla TU di Berlino. Attività didattica alla ETH di Zurigo, alla Université de Montréal, alla tu di Berlino, alla Staatliche Akademie der Bildenden Künste di Stoccarda. Dal 1997 svolge soprattutto lavori sperimentali su progetti di giardini. Parallelamente alla sua attività di architetto paesaggista, coltiva il suo interesse per il linguaggio del giardino come autore, editore e traduttore. www.100land.de

 

Hanna Eimermacher, Musica, SVM 14

Nata a Duisburg nel 1981, vive e lavora a Berlino.

Studi di composizione con Beat Furrer, Younghi Pagh-Paan, Mark Andre e Pierluigi Billone. Nel 2010/11 è invitata come international research scholar alla University at Buffalo, New York. Nel 2012 vince il Premio per compositori Berlin-Rheinsberger. Esibizioni al Märzmusik, alla Biennale di Salisburgo, al SWR2 di Stoccarda, all’Opera di Francoforte sul Meno, etc. www.hannaeimermacher.de

 

Vito Žuraj, Musica, SVM 14

Nato a Maribor (Slovenia) nel 1979, vive a Karlsruhe.

Studi di composizione con Wolfgang Rihm. Esibizioni: Salzburger Festspiele, Ultraschall Berlin, Kölner Philharmonie e mito SettembreMusica. Collaborazione con l’Ensemble Modern. Progetti tra l’altro con il RIAS Kammerchor, con l’orchestra sinfonica dell’emittente HR e con l’Experimentalstudio del SWR. Premio per compositori della Città di Stoccarda (2013), docente di strumentazione musicale alla HfM di Karlsruhe, Premio di composizione Claudio Abado 2016. www.vitozuraj.com

 

Hans-Christian Schink, Arte Visiva, SVM 14

Nato a Erfurt nel 1961, vive a Berlino e a Erfurt.

1986–1993 studi di fotografia/masterclass alla hgb di Lipsia. Dal 1991 mostre personali: Museum Küppersmühle Duisburg, Landesgalerie Linz, Museo de Bellas Artes Córdoba, etc; numerose partecipazioni ad altre mostre. Diversi premi e borse di studio: tra l’altro Villa Kamogawa Kyoto, Villa Aurora Los Angeles. Pubblicazioni: Tōhoku, 1h, Verkehrsprojekte etc. www.hc-schink.de

 

Jan Fabian Edler, Architettura, SVM 14

Nato a Colonia nel 1970, vive a Berlino.

Studi di architettura ad Aquisgrana e a Londra. Col labora dal 1997 con il fratello Tim Edler a progetti in cui si intersecano spazio, informazione e comunicazione. Nel 2000 i due fratelli fondano realities: united come studio for art and architecture e da allora realizzano installazioni artistiche e ibride, per lo più su scala urba na e architettonica. Premi: Hans Schäfer Preis nel 2004, Kunstpreis Berlin nel 2009, Holcim Award nel 2011 e nel 2012.

 

Martin Mosebach, Letteratura, SVM 14

Nato nel 1951, vive a Francoforte sul Meno.

È stato insignito tra l’altro del Premio Heimito von Doderer, del Grande Premio di Letteratura della Bayerische Akademie, del Premio Kleist e nel 2007 del Premio Georg Büchner. Con la casa edi trice Hanser ha pubblicato da ultimo Das Blutbuchenfest (romanzo, 2014), Der Mond und das Mädchen (romanzo, 2007), Stadt der wilden Hunde: Nachrichten aus dem all täglichen Indien (2008) e  Als das Reisen noch geholfen hat (raccolta di saggi, 2011).

 

Annika Larsson, Arte Visiva, SVM 14

Nata a Stoccolma nel 1972, vive a Berlino.

Studi al Royal College of Fine Arts, Stoccolma. Esposizioni e festival internazionali: tra l’altro alla 49. Biennale di Venezia (2001), al Museo d’Arte Contemporanea di Basilea (2003), alla 6. Biennale di Shanghai (2006), al Forum Expanded, MACRO Roma (2014): Berlinale – Festival internazionale del cinema di Berlino (2011). Le sue opere trattano temi come il potere e l’impotenza, l’emozione e la percezione. www.annikalarsson.com

 

Nasan Tur, Arte Visiva, SVM 14

Nato a Offenbach nel 1974, vive a Berlino.

Studi alla HfG di Offenbach e alla Städelschule di Francoforte. Ha vinto il Will-Grohmann-Preis della Akademie der Künste di Berlino (2012). Mostre personali tra l’altro al Kunstraum, Innsbruck (2014), alla Blain Southern Galerie, Berlino (2013), alla Kunsthalle di Mannheim (2011), al Kunstmuseum di Stoccarda (2009). Partecipazione alla 10. Biennale di Istanbul e alla 6. Biennale di Taipei. www.nasantur.com

 

Oswald Egger, Letteratura, SVM 14

Nato a Lana (Italia) nel 1963, vive nella stazione missilistica di Hombroich.

È Professore di linguaggio e forma alla Muthesius Kunsthochschule di Kiel. Ultime pubblicazioni: Euer Lenz (Suhrkamp 2013) e Die ganze Zeit (Suhrkamp 2010). Peter-Huchel-Preis nel 2007, Oskar Pastior Preis nel 2010, Sczuka-Preis nel 2013. Attraverso discrezioni e descrizioni intermittenti, il suo fare poetico costruisce aree areali come dialogo non interlocutorio con parole e cose.