Kerstin Gottschalk, arte visiva

gennaio - marzo

Nata a Mönchengladbach nel 1971, vive a Berlino.

2006–2007 master class con Katharina Grosse alla Kunsthochschule Berlino-Weißensee. Borse di lavoro tra l’altro Berliner Senat (2009) e del Künstlergut Prösitz in Sassonia. Esposizioni ad esempio presso la Wallstreet Galerie di Berlino (2005), la St. Paul Gallery di Auckland/Nuova Zelanda (2008), Souterrain, spazio progettuale della Collezione Hoffmann di Berlino (2009), il Kunsthaus di Erfurt (2012).

 

Martin Schüttler, musica

aprile - giugno

Nato a Kassel nel 1974, vive a Berlino. 

Studi di composizione alla Folkwang-Hochschule con N. A. Huber e L. Brümmer. Lavora a musiche che interpreta come commento acustico/estetico della realtà. A tal fine collabora con ensemble rinomati (Ensemble Modern, musikFabrik), soprattutto però con musicisti e artisti di ultima generazione. Membro fondatore di stock11. Premi, fra l’altro, il Kranichsteiner Kompositionspreis dei Corsi estivi di Darmstadt (2002). Pubblicazione del cd Pelze & Restposten 2009 (EZM/Wergo).

 

Ulf Stolterfoht, letteratura

luglio - settembre

Nato a Stoccarda nel 1963, vive a Berlino.

Lirico e traduttore di lirica, tra l’altro di Gertrude Stein, J.H. Prynne e Tom Raworth. Ultime pubblicazioni: wider die wiesel (2013, Verlag Peter Engstler) e Die 1000 Tage des BRUETERICH (2013, roughbooks). Peter-Huchel-Preis nel 2008 per la raccolta di poesie holzrauch über heslach (Verlag Urs Engeler) composta a Villa Massimo. Membro del collettivo di improvvisazione Das Weibchen e membro fondatore della Lyrikknappschaft Schöneberg.

 

Elise Eeraerts, arte visiva

ottobre - dicembre

Nata a Mechelen (Belgio) nel 1986, vive ad Anversa.

Studi di arti visive alla UdK di Berlino, Istituto per esperimenti spaziali (classe di Olafur Eliasson). Borsa di lavoro per arti visive della Comunità Fiamminga (2012 e 2013). Mostre: Bortier Galerie (2010), Museum of Contemporary Art, Tokyo (2011), HAU 2, Berlino (2011), Museum M.Leuven (2011) etc. www.elise-eeraerts.be