Mostra al Gropius-Bau-Berlino


1 marzo 2007

Villa Massimo a Berlino

Il 1 marzo 2007 Villa Massimo si è presentata per la prima volta in Germania nel Martin-Gropius-Bau. Dopo la cerimonia d’inaugurazione sono stati presentati i lavori dei borsisti del 2006 nonché i ritratti di Maecenas e Terentia, la cui scoperta era stata celebrata lo scorso anno a Villa Massimo. La mostra è stata inaugurata dal Ministro tedesco per la Cultura, Bernd Neumann, in presenza del Presidente della Repubblica Federale, Horst Köhler.
Come a Roma il Viale degli Artisti, la grande via nel Parco di Villa Massimo, costeggia gli studi dei borsisti, anche l’ala occidentale del Gropius-Bau a Berlino svelavano una dopo l’altra le varie stanze espositive in cui erano rappresentati sia gli artisti figurativi Christoph Brech, Hansjörg Dobliar, Parastou Forouhar e Astrid Nippoldt, che l’architetto Bernd Bess e l’architetto paesaggistico Iris Dupper. Per la letteratura e la musica erano previsti due ambienti a parte, nei quali avevano luogo la lettura della scrittrice Terézia Mora e i concerti e le installazioni sonore dei compositori Oliver Schneller e Maxim Seloujanov.

Maix Meyer

Bettina Allamoda

Birgit Frank

Eli Cortiñas

Lisa Streich

Ulrich Schwarz

Villa Massimo

Esther Preußler

Johanna Diehl

Jorg Sieweke