Esther Kinsky
scrittrice

Nata nel 1956 a Engelskirchen

Pluriennale attività di traduttrice letteraria, dal 2007 è principalmente autrice di prosa e lirica. Vive a Berlino e Battonya, Ungheria. Pubblicazioni: Fremdsprechen. Essay zum Übersetzen, Naturschutzgebiet, Am Fluß. Premi e borse di studio (selezione): Premio Leipziger Buchpreis 2018, Paul Celan (2009), borsa di lavoro del Deutscher Literaturfonds. I suoi temi principali sono la rilevabilità della percezione attraverso la lingua e i processi del ricordo nel contesto dell’estero.

Gabriele Basch

Leni Hoffman

Rudi Finsterwalder

Isa Melsheimer

Peter Zizka

Clemens von Wedemeyer

Ulrich Schwarz

Benedict Esche

Karl Bohrmann