Concerto con l’Ensemble Modern all’Auditorium


5 dicembre 2012

La grande sala di Santa Cecilia ha ospitato anche quest’anno il concerto finale di Villa Massimo. Questo evento con l’Ensemble Modern è già da molto tempo uno degli appuntamenti più rinomati per la Nuova Musica a Roma. Michael Boder ha diretto le prime assolute dei nostri borsisti Stefan Bartling e Hauke Berheide, una Serenata di Bruno Maderna, due arie di W. A. Mozart e, con contrevenir, un impressionante nuovo pezzo di Manfred Trojahn. Si sono esibite in questi brani anche i due soprano Marisol Montalvo di New York e Säde Bartling di Helsinki. Oltre 600 gli ascoltatori nella sala nonostante la pioggia scrosciante e la grandine. Molti gli esperti che si sono ritrovati insieme, i compositori qui di Roma, i vertici della Santa Cecilia, tra cui il Maestro Pappano, a discutere fin nei dettagli un concerto percepito da tutti come eccellente.

In collaborazione con l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia

Parastou Foruhar

Ulrich Schwarz

Sigrid Penkert

Birgit Frank

Matthias Weischer

Fernando Bryce

Nezaket Ekici

Clemens von Wedemeyer

Stefan Mauck

Michael Schröder