Mykola Ridnyi
artista visivo

* 1985 a Charkiw / Ucraina, vive a Kiev. Studi all’Accademia Statale di Arte e Design di Charkiw. Performance, installazioni, sculture e cortometraggi. La riflessione sulla realtà sociale e politica mette in luce il contrasto tra fragilità e indistruttibilità delle storie individuali e
collettive. Mostre: 56° Biennale di Venezia All The Worlds Futures (2015), Pinakothek der Moderne di Monaco di Baviera (2016), Galerie für Zeitgenössische Kunst di Lipsia (2016).

Jay Schwartz

Bernd Grimm

Stefan Mauck

Villa Massimo

Via Lewandowsky

Jorg Sieweke

Elise Eeraerts

Gordon Kampe

Benedict Esche

Saskia Bladt