Foto: Heidrun Hertel

Bernd Grimm
modellismo e design

modellismo e design, è nato nel 1962 a Ellwangen/Jagst.

Ha studiato Industrial Design presso l'Accademia di Belle Arti di Amburgo. Durante i suoi studi universitari ha effettuato un soggiorno per motivi di studio a Roma, nel contesto del quale ha lavorato anche presso l'Istituto Archeologico Germanico. Da circa 30 anni lavora nell’ambito di intersezione di architettura, design e arte. Ciò include, tra l’altro, il classico design del prodotto, grafica, allestimenti di mostra e architettura d’interni. Inoltre, ha insegnato in numerose università. Oltre all’attività come designer dedica una parte importante del suo lavoro alla teoria dell’architettura e alla ricerca scientifica in edilizia. La rappresentazione grafica di architetture e prodotti ricopre per lui un ruolo fondamentale nel suo confronto artistico e scientifico con l’architettura. Una sua specialità è la modellistica, in particolare utilizzando come materiale il gesso. Ciò include la riproduzione di architetture storiche, che sono in un certo qual modo esse sesse sculture, che conquistano con la loro bellezza chiara e senza tempo. Bernd Grimm concepisce il suo lavoro come "mestiere intellettuale". La sua costruzione di modelli diventa in questo modo mediatrice tra passato, presente e futuro. Durante il suo soggiorno a Villa Massimo rileverà le misure di un capolavoro del Rinascimento: la Scala del Bramante in Vaticano. Riprodurrà su scala minore una colonna della rampa a spirale in gesso alabastrino.

www.berndgrimm.info

Borsista delle arti pratiche dal 13 aprile al 31 maggio

Matthias von Ballestrem

Marc Sabat - Lorenzo Pompa

Johanna Diehl

Bettina Allamoda

Villa Massimo

Charlotte Seither

Heike Geißler

Isa Melsheimer

Paola Pivi - Jonathan Meese

Via Lewandowsky