Peter Zizka
design

Dopo la formazione come restauratore e gli studi di comunicazione visiva alla Hochschule für Gestaltung di Offenbach, Peter Zizka crea insieme a Olaf Rahlwes il gruppo di arte concettuale MEMORY. Tra il 1985 e il 1993 il duo ha realizzato diverse esposizioni, tra l’altro nei Fisherman’s Studios di Londra e nella Kunsthalle di San Gallo. Nel 1989 ha fondato con Achim Heine e Michael Lenz lo studio di design Heine/Lenz/Zizka con sedi a Francoforte e Berlino. Da allora sono stati eseguiti corporate designs, produzioni editoriali, tipografie per esposizioni e siti web – insigniti ripetutamente di premi nazionali e internazionali – tra l’altro per lo Städelmuseum, il Museum für Kunst und Gewerbe di Amburgo, la Leica Camera AG e Impossible. L’installazione „Das Virtuelle Minenfeld“, un lavoro al confine tra arte e design, è stata mostrata tra l’altro alla Kunsthalle di Rotterdam, all’Hygiene Museum di Dresda e nel 2013 nella Visitors Lobby delle Nazioni Unite a New York. Nel 2012/13 al ZKM Museum für Neue Kunst è stato esposto il progetto Symbiosis -1,5 Tonnen globale Verwicklung, che si confronta con la problematica delle small-arms a livello internazionale.

www.hlz.de

borsista delle arti pratiche 24. maggio – 10. luglio 2011

Villa Massimo

Michael Schröder

Emmanuel Heringer

Antonia Low

Jörg Herold

Claudia Wieser

Stefan Hanke

Eike Roswag

Jorg Sieweke

Bernd Grimm