Concerto per contrabbasso


21 giugno 2004

Prima assoluta per contrabbasso solo a Villa Massimo

Lunedì 21 giugno il Maestro Stefano Scodanibbio si esibirà in un concerto per contrabbasso solo all’Accademia Tedesca di Roma Villa Massimo. Per questo concerto i due compositori borsisti di Villa Massimo, Carsten Hennig e Jamilia Jazylbekova, hanno composto ciascuno un breve pezzo che il Maestro Scodanibbio eseguirà per la prima volta. Carsten Hennig ha chiamato la sua composizione “117 Sekunden für Kontrabass”. Il musicista nato a Dresda nel 1967 l’anno scorso ha riscosso notevole successo con la sua opera da camera “Malins Heimkehr” al Tiroler Landestheater di Innsbruck. Il brano di Jamilia Jazylbekova, nata in Kazakistan nel 1971 è intitolato “Daus – Stimme”. Il programma della serata prevede inoltre la “Sequenza XIV” di Luciano Berio nonché “Voyage That Never Ends” di Stefano Scodanibbio.

Gordon Kampe

Marc Sabat - Lorenzo Pompa

Leni Hoffman, Manuel Franke, Sebastian Claren

Göran Gnaudschun

Johanna Diehl

Jan Liesegang

Thomas Baldischwyler

Jörn Köppler

Nezaket Ekici

Benedict Esche