Ralf Bönt
scrittore

nato nel 1963 a Lich (Assia), vive e lavora a Berlino.

Formazione come meccanico automobilistico. Studi di Fisica. Dottorato all’Università di Monaco (1993), diversi incarichi di ricerca tra cui al CERN. Dal 1994 libero autore. Numerose pubblicazioni, tra cui i romanzi Icks (1999) e Gold (2000), entrambi PiperVerlag; Berliner Stille, Racconti, WallsteinVerlag (2006) e il Traumstadtbuch, Rowohlt (2001), Die Entdeckung des Lichts, btb Verlag (2011), Das kurze Leben des Ray Müller, DVA (2015).

www.boent.eu

Via Lewandowsky

Jörn Köppler

Isa Melsheimer

Klaus Weber

Lisa Streich

Leni Hoffman, Manuel Franke, Sebastian Claren

Bettina Allamoda

Hanna Eimermacher

Gordon Kampe

Peter Zizka