Foto profilo Regina Schmeken
Foto Hendrik Reichel

Regina Schmeken
artista visiva e fotografa

Il mezzo di espressione di Regina Schmeken è la fotografia in bianco e nero. Le interessa in particolare il carattere soggettivo dell’obiettivo fotografico con un metodo di lavoro seriale. Alcuni lunghi soggiorni dal 1977 al 1982 a Parigi, Milano, Venezia e New York sono stati tappe fondamentali per l’artista. Da allora musei, gallerie e Kunstvereine espongono le sue opere, fra cui, p.e, la Galleria Civica Lenbachhaus e il Museo Villa Stuck a Monaco di Baviera, il Museo della Fotografia a Berlino e la Bibliothèque Nationale di Parigi. Su iniziativa del Goethe-Institut la mostra “Die neue Mitte” è stata esposta nel mondo in più di 100 capitali. Recentemente Regina Schmeken si è distinta per il suo progetto sulle scene dei delitti del gruppo terroristico NSU (Clandestinità Nazionalsocialista), in mostra fra l’altro al Gropius Bau a Berlino. Il suo lavoro è stato premiato a livello nazionale e internazionale, come ad esempio con il Premio Dr. Erich Salomon e il “Prix de la Critique” ai Rencontres d’Arles.

reginaschmeken.com

Esra Ersen

Matthias Weischer

FAKT

Birgit Frank

Simone Haug

Stefan Hanke

Lisa Streich

Ulrich Schwarz

Michael Schröder

Esther Preußler